prodotti / Impianti di verniciatura

Impianto di verniciatura pressurizzato




Optional: - Pareti divisorie interne per creare due zone operative
- Unità di deumidificazione
- Sistema di autoregolazione pressione interna
- Raffrescatore per locali di verniciatura, sonde antigelo

prodotti / Impianti di verniciatura

Impianto di verniciatura pressurizzato

PER LA MASSIMA QUALITA’ DI FINITURA

Per creare un prodotto di pregio è indispensabile poter contare su un apparato altamente funzionale. L’impianto pressurizzato è il sistema ideale per effettuare verniciature accurate e di alta qualità in quanto l’ambiente interno viene tenuto in sovrapressione impedendo il rischio d’ingresso di corpi estranei.

L’impianto è formato da una struttura perimetrale (pareti e tetto) in pannelli termoisolanti composti da lamiera preverniciata e isolante interno a base di resine poliuretaniche. L’accesso all’impianto può avvenire tramite una porta scorrevole e l’operatore avrà anche a disposizione una porta di emergenza con maniglione antipanico. La stanza viene illuminata sia in modo naturale tramite le ampie vetrate installate sulle pareti, sia in modo artificiale grazie alle plafoniere a doppio neon montate all’interno.

La pressurizzazione è mantenuta costante tramite l’ausilio di idonee unità termoventilanti, mentre il riscaldamento dell’aria è reso possibile grazie a sistemi da installare all’interno delle unità: scambiatore di calore ad acqua calda, scambiatore con camera di combustione completo di bruciatore (metano/gasolio/gpl) e sistema in vena d’aria.

Tutti i pressurizzatori sono dotati di filtri aria in ingresso (pieghettati o a tasche). L’aria viene immessa all’interno del locale mediante un plenum di filtrazione e diffusione, disponibile sia a soffitto che verticale. Nella parte posteriore dell’impianto (zona adibita al deposito dei pezzi verniciati) sono installate due colonne aspiranti che garantiscono l’aspirazione delle esalazioni provenienti dall’essiccazione dei manufatti. A completamento dell’impianto viene fornito un quadro elettrico di comando e controllo, un sistema di termoregolazione (sonde, valvole ecc.) e delle serrande motorizzate.

GRIGLIATI ASPIRANTI A PAVIMENTO

Qualora i manufatti da verniciare lo richiedessero, l’aspirazione dell’over-spray può essere realizzata a pavimento invece che a parete verticale. In questo caso si predispone l’aspirazione al di sotto della zona di verniciatura tramite la realizzazione di una fossa aspirante nella quale si vanno a collocare un numero variabile di cartucce di materiale filtrante sostituibile.

L’aspirazione, che avviene quindi dall’alto verso il basso, convoglia l’aria piena di particelle verso le cartucce filtranti. Dopo essere stata filtrata l’aria è prima trasportata all’interno della tubazione in lamiera zincata e poi espulsa in atmosfera.

Il pavimento è costituito da un grigliato realizzato in lamiera zincata opportunamente sostenuto da una struttura portante in acciaio.


Optional: - Pareti divisorie interne per creare due zone operative
- Unità di deumidificazione
- Sistema di autoregolazione pressione interna
- Raffrescatore per locali di verniciatura, sonde antigelo

adatto per: Metallo Legno Plastica
Modello progetto


MODEL DIMENSIONS
Ae [mm] Be [mm] He [mm] Hi [mm] AIRFLOW
[m3/h] – [Kcal/h] (-5/+25°C)
EMISSIONS EXTRACTION
[m3/h]
CEILING LIGHTS (LED)
[watt]
SAR-AIR 4-8 8000 4000 4700 2700 23.000 – 200.000 2 x 2000 6 x 58
SAR-AIR 4-10 10000 4000 4700 2700 23.000 – 200.000 2 x 2000 8 x 58
SAR-AIR 4-12 12000 4000 4700 2700 23.000 – 200.000 2 x 2000 8 x 58
SAR-AIR 5-10 10000 5000 4800 2700 25.000 – 225.000 2 x 2000 8 x 58
SAR-AIR 5-12 12000 5000 4800 2700 25.000 – 225.000 2 x 2000 10 x 58
SAR-AIR 5-14 14000 5000 4800 2700 25.000 – 225.000 2 x 2000 12 x 58
SAR-AIR 6-10 10000 6000 4900 2700 29000 – 260.000 2 x 2000 8 x 58
SAR-AIR 6-12 12000 6000 4900 2700 29000 – 260.000 2 x 2000 10 x 58
SAR-AIR 6-14 14000 6000 4900 2700 29000 – 260.000 2 x 2000 12 x 58